Ville e Giardini Medicei in Toscana – docenti secondarie

Admin bar avatar
Corso Online
corsi docenti secondarie
Gratuito
  • 30 ore
  • 10 lezioni
  • 2 test
  • certificato
317 utenti

Il Sito seriale UNESCO “Ville e giardini medicei in Toscana” è costituito dall’insieme di 14 ville e giardini della famiglia Medici ubicati in Toscana, ed è iscritto dal 2013 nella Lista del Patrimonio Mondiale, istituita dall’UNESCO. Le ville e i giardini medicei sono la testimonianza, in sintesi, della residenza rurale aristocratica quale incarnazione, sul finire del Medioevo, di una serie di nuove ambizioni politiche, economiche ed estetiche. Costituirono modelli che si diffusero ampiamente in tutta Italia durante il Rinascimento e poi in tutta l’Europa moderna e furono esempi eminenti della villa aristocratica di campagna dedicata al tempo libero, alle arti e alla conoscenza. L’insieme costituisce una rappresentanza dell’organizzazione tecnica ed estetica dei giardini in associazione al loro ambiente rurale, dando risalto ad uno specifico stile di paesaggio dell’età dell’Umanesimo e del Rinascimento. Le Ville e i giardini medicei, insieme con i paesaggi toscani di cui sono parte, hanno dato un primo e decisivo contributo alla nascita di una nuova estetica e stile di vita. Rappresentano una testimonianza eccezionale di mecenatismo culturale e artistico sviluppato dai Medici.

Il corso, promosso dalla Regione Toscana nell’ambito delle misure volte a valorizzare i siti regionali inseriti nella Lista del Patrimonio Mondiale, fornisce le basi della conoscenza per lo sviluppo di percorsi didattici non convenzionali atti a sensibilizzare gli alunni delle scuole secondarie sul valore del patrimonio culturale e artistico presente nel proprio territorio e a sviluppare le competenze chiave di Cittadinanza e Costituzione.

Obiettivi formativi
  1. Costruire percorsi educativi interdisciplinari volti alla valorizzazione delle Ville e Giardini Medicei in Toscana, sito inserito nella lista del Patrimonio Mondiale posto sotto la tutela dell’UNESCO.
  2. Sensibilizzare i ragazzi sul valore del patrimonio culturale e artistico presente nel proprio territorio.
  3. Sviluppare le competenze chiave di Cittadinanza e Costituzione.
Destinatari Docenti delle scuole secondarie
Durata 30 ore
Modalità di svolgimento Corso online individuale (vedi sotto)
Costo Gratuito (finanziato dalla Regione Toscana)
Scadenza 31 Marzo 2022

Istruzioni per la fruizione del corso

Il corso è individuale e si svolge in modalità online attraverso la nostra piattaforma di e-learning. Si tratta di un’insieme di lezioni composte da PDF scaricabili, video e altro materiale che può essere consultato in modo asincrono. Non ci sono pertanto orari da rispettare o altri vincoli temporali e i docenti/educatori possono svolgere e completare il percorso nei tempi e nei modi che preferiscono. Al termine di ogni modulo è previsto un test per dimostrare le conoscenze acquisite. Ogni test può essere ripetuto fino ad un massimo di dieci volte e si intende superato con successo se la percentuale di risposte corrette è maggiore o uguale al 75%. La durata complessiva del corso (30 ore) include il tempo di lettura/visione dei materiali multimediali, quello di studio e quello dei test.

Per completare correttamente il corso bisogna contrassegnare come “Fatte” tutte le lezioni e superare positivamente tutti i test.  Una volta completato il corso, cliccare sul bottone “Richiedi Certificato” per notificare l’organizzazione che si è terminato il percorso. A tutti coloro che hanno superato con successo il corso, verrà inviato per email un certificato rilasciato dall’ente organizzatore per conto della Regione Toscana.

  • Modulo 1. Patrimonio mondiale a scuola

    Che cos’è il Patrimonio Mondiale, perché è importante spiegarlo a scuola e come si inserisce nell’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione o Educazione Civica

    • 1.1 Patrimonio storico-artistico ed Educazione civica a scuola
    • 1.2 Proposta di attività: riflessione sul ruolo del patrimonio
    • 1.3 Linee guida per l’insegnamento dell’educazione civica
    • 1.4 Proposta di attività didattica: laboratorio sulle fonti
    • Test Modulo 1 (secondarie)
      12 domande
  • Modulo 2. Raccontiamo le Ville e i Giardini Medicei nella scuola secondaria

    Storia, vita quotidiana, innovazione e arte nel passaggio dal Medioevo al Rinascimento

    • 2.1 Il Sistema delle Ville e dei Giardini medicei come Patrimonio Mondiale – Il Sito seriale UNESCO “Ville e Giardini Medicei in Toscana”
    • 2.2 Ambizione e potere – Evoluzione storica e nuove ambizioni politiche, economiche ed estetiche dal Medioevo al Rinascimento
    • 2.3 Le Ville come stile di vita: dagli orti ai giardini – La vita quotidiana in Toscana tra il XV e il XVIII secolo attraverso le ville medicee
    • 2.4 Umanesimo, Rinascimento e innovazione – Il mecenatismo artistico dei Medici e l’impronta nelle arti, nella cultura e nella tecnologia dell’Europa moderna
    • 2.5 Documentario interattivo: L’invenzione dello spazio. Ville e Giardini medicei in Toscana
    • 2.6 Guida SAGEP: Ville e Giardini medicei in Toscana
    • Test Modulo 2 (secondarie)
      28 domande
Admin bar avatar
Corso Online
Progettazione a cura di: Mercè López Fort. Autrice dei testi: Chiara Balbarini.

Chiara Balbarini – Laureata in Conservazione dei Beni Culturali presso l’Università di Pisa, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Storia delle arti visive e il Diploma di Specializzazione in Storia dell’arte presso la stessa Università, conducendo seminari e collaborando come docente a Master di Didattica per il Turismo in area mediterranea. Ha preso parte a Progetti di valorizzazione dei beni storico artistici della Toscana attraverso risorse multimediali e pubblicazioni di alta divulgazione scientifica, in collaborazione con gli enti locali e l’Università. Dal 2014 insegna Storia dell’arte e discipline storiche e letterarie presso la Scuola secondaria. Dal 2019 è titolare della cattedra di Storia dell’arte presso il Liceo artistico di Porta Romana a Firenze. È autrice di monografie, saggi e articoli scientifici dedicati alla cultura letteraria e artistica tra tardo Medioevo e Rinascimento.

Mercè López Fort – Direttrice e anima culturale di AEDEKA. Laureata in Storia dell’Arte a Barcellona (Spagna) e poi in Archeologia a Tolosa (Francia), ha completato la sua formazione con un corso universitario di specializzazione in Pedagogia delle scienze umane e sociali per l’abilitazione all’insegnamento, il Master in Museologia e Gestione dei beni culturali e il Master di Gestione aziendale specializzato in marketing (Executive MBA). Vanta oltre 15 anni di esperienza lavorativa in musei, archivi, biblioteche, compagnie d’arte, amministrazioni pubbliche, centri di ricerca e società private. Docente di Digital Humanities all’Università Internazionale della Catalogna (UIC) nel periodo 2017-2019. Appassionata di cultura, innovazione e tecnologia, lavora nella progettazione e cura di progetti di valorizzazione dei beni culturali, con particolare riguardo all’uso delle nuove tecnologie per l’educazione ed il turismo.

4.82 in media su 17 votazioni

5 Stelle
82%
4 Stelle
18%
3 Stelle
0%
2 Stelle
0%
1 Stella
0%

Recensioni

  • Domenico Dicarolo

    Ville e giardini medicei in Toscana

    Corso ben progettato. Contenuti didattici validi e utili per una fruizione interdisciplinare.
  • Silvia Vannucci

    Ville e giardini medicei in Toscana

    Corso ben strutturato, interessante e piacevole nella lettura dei contenuti. Molto curata la parte grafica, ricchi di stimoli i materiali e i link forniti in previsione di lezioni in classe e approfondimenti.
  • Silvia Radin

    Ville e giardini medicei in Toscana

    Corso Interessante e istruttivo. Bene organizzato e con contenuti chiari e ricchi di spunti di lavoro. Il materiale messo a disposizione e gli interventi degli specialisti mi hanno permesso di approfondire un tematica particolare , osservata da un punto di vista nuovo. Tutto questo inserito nell'importante tematica dei beni culturali, patrimonio dell'umanità.
  • Laura Landi

    Corso Ville Giardini Medicei in Toscana

    Contenuti interessanti e accessibili. Numerosi gli spunti ricevuti da approfondire.
  • Maria Paola Sevieri

    VILLE MEDICEE

    STORICO ARTISTICO PATRIMONIO CULTURALE
  • Caricando...
Gratuito