Partito il corso per operatori delle Ville e Giardini Medicei in Toscana

In formazione by aek-admin

Si è inaugurato oggi a Cerreto Guidi il corso per operatori organizzato da AEDEKA nell’ambito di un progetto promosso dal MIBACT sulla valorizzazione del sito seriale “Ville e Giardini Medicei in Toscana” costituito da una serie di 14 ville e giardini della famiglia Medici e insignito dall’UNESCO della qualifica di “Sito Patrimonio dell’Umanità” nel 2013.

Alla giornata inaugurale, aperta da Valerio Bonfanti in qualità di Coordinatore delle attività del Museo della Memoria Locale, della Biblioteca e dell’Archivio Storico di Cerreto Guidi, sono intervenuti Francesca Chiocci della Fondazione Sistema Toscana, che ha presentato le iniziative promosse dalla regione Toscana per la promozione e la valorizzazione del sito seriale, e la professoressa Chiara Balbarini, che ha illustrato caratteristiche e peculiarità delle 14 ville e giardini medicei.

Ospite d’accezione il professor Luigi Zangheri, uno dei principali artefici della candidatura del sito seriale “Ville e Giardini Medicei in Toscana” a patrimonio dell’umanità.

A conclusione della giornata, i partecipanti sono stati guidati alla scoperta della Villa Medicea di Cerreto Guidi, una delle ville facenti parte del sistema.