Internet Festival 2018: un successo targato (anche) AEDEKA!

In eventi by aek-admin

Si è chiusa l’edizione 2018 dell’Internet Festival, quest’anno dedicata all’esplorazione delle molteplici declinazioni dell’intelligenza, umana e non umana.

Oltre ai 250 eventi diffusi in tutta la città, il festival ha viaggiato online con oltre 15.400 dispositivi connessi alla rete dedicata, con 350 access point wifi. Circa un terabyte il totale dei dati scaricati, 16.700 le pagine web, di cui oltre la metà sui social network, un quarto circa in streaming e il restante in chat e altre tipologie.

L’ottava edizione di Internet Festival, all’ideazione e realizzazione della quale ha contribuito in modo sostanziale AEDEKA, ha visto la partecipazione di decine di ospiti italiani e stranieri, tra cui lo scrittore Marco Malvaldi, l’ex vicepresidente del CSM Giovanni Legnini, la sociologa Chiara Saraceno, il cacciatore di bufale David Puente, la direttrice del centro di Ricerca Enrico Piaggio Arti Ahluwalia, il direttore dello Psychometrics Center dell’Università di Cambridge Vesselin Popov, il blogger Hossein Derakshan, la star di YouTube Elisa Maino, il giornalista Oobah Butler, ideatore di ‘The Shed at Dulwich’, ristorante inesistente che ha scalato le vette delle classifiche online.

Da segnalare l’inaugurazione del primo Centro regionale in Italia sulla Cybersecurity, promosso dalla Regione Toscana e costituito dalle Università di Firenze, Pisa e Siena con Imt di Lucca e IIT-CNR, e la presentazione ufficiale del primo Osservatorio nazionale sulla Cybersecurity voluto da IIT-CNR e da Registro .it con il lancio di un nuovo video divulgativo sul tema della sicurezza informatica.

Grande successo anche per il cartellone più prettamente culturale, che ha riempito il Teatro Verdi con la presentazione del libro “The Game” di Alessandro Baricco e con i concerti della storica band tedesca di musica elettronica Tangerine Dream e di Paolo Angeli con il progetto sui Radiohead 22:22 in prima nazionale.

Boom di partecipanti infine per i T-Tour, l’area di Internet Festival dedicata alle scuole e ai giovani, e per “Intelligenze in gioco!”, lo spazio gioco interattivo per bambini da 0 a 6 anni ideato e realizzato da AEDEKA, novità assoluta nella storia di IF.